Quando mangi certi tipi di cibo o a diverse temperature provi dolore ai denti?

La sensibilità dentale può essere un sintomo di molte condizioni di salute orale diverse, per questo è necessario il parere esperto del tuo dentista. È importante non ignorare questi segnali e prendersi cura quanto prima della sensibilità dentale, poiché molte di queste problematiche possono peggiorare nel tempo e portare a interventi dentali più estesi.

Inoltre, il tuo dentista può aiutarti a trovare una soluzione in modo che non sia più necessario modificare le tue abitudini alimentari.

Le Cause Comuni della Sensibilità Dentale

  • Bruxismo: è quando si stringono o si digrignano i denti in modo inconsapevole. Questo può accadere sia durante il sonno (bruxismo notturno) che durante il giorno. La pressione che si esercita sui denti può causare a uno o più denti di diventare “iper-sensibili” ad altri stimoli come la temperatura, la masticazione e lo spazzolamento. Nel lungo periodo, lo sfregamento può usurare lo smalto, esporre la dentina sottostante (la parte più tenera e delicata del dente) e portare alla sensibilità.
  • Spazzolamento eccessivamente aggressivo: spazzolare i denti troppo energicamente può accelerare la recessione gengivale, portando all’esposizione delle radici dei denti, e può aumentare l’usura della dentina, che protegge il nervo all’interno. Per questo, bisogna assicurarsi di usare uno spazzolino con setole di media durezza e di spazzolare i denti formando un angolo di 45 gradi rispetto alla linea gengivale con le setole dello spazzolino rivolte verso l’alto o verso il basso. Un altro ottimo consiglio è evitare i dentifrici abrasivi.
  • Carie dentarie: la carie dentaria consiste nella distruzione dello smalto dovuta ai batteri nella placca. Questo può causare sensibilità in un solo dente o in più denti se ci sono più aree in cui si verifica. Se questa problematica non viene trattata, la carie può continuare a diffondersi e colpire strati più profondi del dente.
  • Malattia parodontale o parodontite: questo si verifica quando l’accumulo di placca determina una infiammazione gengivale , negli stadi avanzati la placca inizia a indurirsi sotto la tua linea gengivale e diventa tartaro. A differenza della placca, il tartaro non può essere rimosso a casa e richiede una pulizia professionale dal dentista.

La sensibilità’ dentale è un sintomo che non va trascurato, ti consigliamo di prenotare una visita se ti rendi conto di soffrirne

Presso il Centro Dentale Lazzarini, forniamo cure dentali di alta qualità combinate con ascolto ed empatia per affrontare insieme le tue preoccupazioni.

Possiamo trovare la causa della tua sensibilità dentale e trattarla in modo che tu possa gustare di nuovo i tuoi cibi preferiti.

Per prenotare un appuntamento, contattaci oggi.