Il mio lavoro

/Il mio lavoro
Il mio lavoro 2017-01-16T12:41:30+00:00

Nella mia pratica cerco di perseguire il principio della minima invasività in maniera da ridurre il più possibile il dolore ed il gonfiore post-operatorio.

Quando il caso lo consente, mi sforzo di eliminare o di ridurre le incisioni, e mediante l’uso di impianti particolari per forma e dimensioni cerco di evitare per quanto possibile gli innesti di osso.

Spesso mi riesce di effettuare il posizionamento di uno o più impianti immediatamente dopo l’estrazione dello stesso dente che va sostituito, la vite è posizionata direttamente nell’alveolo, cioè nel “buco” lasciato libero dalla radice (impianto postestrattivo immediato).

VIDEO – IMPIANTI DENTALI

Il video mostra un intervento di chirurgia orale per l’inserimento di impianti dentali, se ne sconsiglia la visione a bambini o a persone particolarmente sensibili

Quando gli impianti dentali hanno da subito una sufficiente stabilità è possibile lasciarli esposti (impianto monofasico) oppure caricarli con denti provvisori o definitivi (impianti a carico immediato) riducendo così  il numero degli interventi necessari.

Nel video è descritto un intervento “flapless” cioè  “senza incisione”, il paziente riceve in pochi secondi ben 3 impianti senza neanche un punto di sutura in assenza pressochè totale di dolore e gonfiore dopo l’intervento.